giovedì 15 marzo 2012

Il Lazzaretto #3: Videoclip Black Metal? No, grazie...

Tutta la True Malvagità (©) del mondo.


Cosa c'è di meglio, dopo una giornata di duro lavoro, se non spaparanzarsi davanti al computer e visionare qualche bel video di metal estremo, così, per rilassarsi giusto un pochetto? Bene, grazie al terzo appuntamento con Il Lazzaretto non dovrete fare altro che stappare una birra, preparare un bel secchio per il vomito e riprodurre i "filmati" a corredo del post. 
Sentite condoglianze.


POSIZIONE N.5: 
Necrofurya "Vlad" (2006)

Attivi dal 2000, i francesi Necrofurya producono questo video per ricordare a tutti gli stupidi mortali che l'uomo di panza è uomo di sostanza e che sotto la panza la mazza avanza.




POSIZIONE N.4:
Ancient "Lilith's Embrace" (1996)


I norvegesi Ancient (fondati nel 1992) affrontano con massima serietà e profondità tematiche mistiche ed occulte, girando questo videoclip in una location alquanto indicata: un tetro ed oscuro campo d'ulivi.




POSIZIONE N.3:
Arckanum "Gava Fran Trulen" (1995)


Arckanum è un'interessante progetto musicale dello svedese Shamaatae che, preso da un fortissimo attacco di Megalomania Gnostica, decide d'indossare il migliore costume di carnevale trovato in cantina e di farsi riprendere mentre cerca una fratta in cui pisciare.




POSIZIONE N.2:
Maniac Butcher "Co Dobre Pro Mne, Jest Dobrým" (2005)


Formazione di culto nell'underground black metal, i cechi Maniac Butcher decidono di abbandonare la scena omaggiando i propri fans con questo video. Se non è amore questo...




POSIZIONE N.1:
Immortal " The Call of the Wintermoon" (1992)

Nonostante consideri "Diabolical Fullmoon Mysticism" (1992) uno degli album black metal migliori di sempre, questo videoclip mi ha steso per terra. Ogni volta che prendo il cd non posso fare a meno di ricordare il "Nascondino Malvagio" di questo filmato e tutta la voglia va a farsi fottere. Se amate gli Immortal non fatevi del male visionando questo meraviglioso esempio d'idiozia umana. Tornare indietro è praticamente impossibile.


Post precedente nella sezione Il Lazzaretto: Begotten (1991)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...